HOTEL
MILANO SCALA

Menù

L’Hotel Milano Scala è un posto unico nel suo genere per molti motivi, non solo come posizione nelle immediate vicinanze del centro di Milano, dei più famosi monumenti e del pittoresco quartiere di Brera, ma anche come “postazione strategica” per gli amanti della lirica e della grande musica classica. Infatti, a poca distanza dall’Hotel si trova il celeberrimo Teatro La Scala, da cui prende il nome. Da maggio a settembre tanti gli appuntamenti, i concerti e le iniziative musicali pronte a intrattenere appassionati di musica e opera che, soggiornando presso il nostro albergo, potranno raggiungere comodamente il Teatro, uno dei simboli non solo musicali ma culturali e artistici di Milano nel mondo.

 

Fino al 3 Giugno: “L’Aida” di Giuseppe Verdi fra Zeffirelli e Oren

Cominciando con i concerti e le rappresentazioni operistiche, fino al prossimo 3 giugno la grande musica classica raggiunge il suo apice con “L’Aida” di Giuseppe Verdi che avrà due leggende a dirigerne la trama e le musiche. 

Il capolavoro verdiano verrà diretto nel suo allestimento scenico da un ormai 95enne Franco Zeffirelli: un nome di primo piano sia nel cinema con “Romeo e Giulietta” che nel teatro, lavorò per lungo tempo col giovane Visconti. Per le musiche, ci sarà l’acclamato Maestro israeliano Daniel Oren, 63 anni il 25 maggio, grande esperto e appassionato di opera italiana e che ha già diretto varie rappresentazioni, dalla Tosca di Puccini al Nabucco, alla Traviata, lavorando con grandi palchi italiani, dal San Carlo di Napoli, all’Arena di Verona e facendosi conoscere e apprezzare nel mondo per la sua precisione e l’energia della sua conduzione. 

Una delle più famose opere verdiane, "L'Aida" è ambientata nell'Antico Egitto e racconta la storia d’amore fra Aida, figlia del Re di Etiopia, e Radames, condottiero dell’esercito del Faraone e conteso dalla figlia del sovrano. Vicenda appassionante e piena di sorprese per un cast e una regia d’eccezione.
 

Dal 5 al 30 Giugno: Schubert in versione lirica con “Fierrabras”

Molto interessante è questa “Fierrabras”, opera poco conosciuta ai più del grande compositore austriaco Schubert, autore di componimenti di grande valore come i suoi “Lieder” e della famosissima “Ave Maria”.  

In calendario dal 5 al 30 Giugno, questo dramma è ambientato ai tempi delle Crociate in Spagna.
La trama ci porta indietro nei tempi del Medio Evo raccontandoci le avventure del Cavaliere dei Mori Fierrabras e di avvincenti vicende che ruotano attorno alla sua vita: dalla passione di sua sorella per uno dei Cavalieri di Carlo Magno fino alla relazione parallela della figlia del celebre Re per un soldato.
 

 

Dal 29 Giugno al 19 Luglio: "Il Pirata" di Vincenzo Bellini

A poca distanza arriva un altro grande compositore come il siciliano Vincenzo Bellini, rinomato internazionalmente per la sua “Norma”. Nonostante la grande fama raggiunta con questa Opera (memorabile il brano "Casta Diva"intonato da Maria Callas) e coi “I puritani”, qui Bellini è in scena con un’opera minore ma non meno fascinosa come “Il pirata”.

L’intreccio narra emozioni e tormenti di una storia d’amore ambientata nella Sicilia medievale del XII secolo fra Imogene e Gualtiero, contrastata dall'arrogante duca Ernesto di Caldora che si oppone ai loro sentimenti facendo incarcerare il padre della ragazza.

 

Dal 18 Giugno al 7 Luglio: grandi emozioni con “Fidelio"

Fra Luglio e Settembre, prima della consueta pausa estiva di agosto, toccherà a grandi opere e prestigiosi allestimenti. 

Infatti arriva nientemeno che il “Fidelio” di Beethoven, una storia di tradimenti, passioni, vendetta e di libertà che era stata diretta in passato alla Scala nientemeno che dal geniale direttore d’orchestra ebreo argentino naturalizzato israeliano Daniel Baremboim. 
 
La trama narra del crudele Don Pizarro, tiranno spagnolo che per lotte di potere fa arrestare il suo rivale Florestan così da aggiudicarsi il dominio sulla città di Siviglia del ‘700. Ma la moglie di Florestan, Leonore, non si dà per vinta e decide di cercarlo con tutte le sue forze e di farla pagare al temibile sovrano.

 

Novità autunnali: “Ernani" e "Ali Babà e i quaranta ladroni"

Tante ottime notizie anche da Settembre, con balletti e rappresentazioni straordinarie, da Cherubini con “Ali Baba e i quaranta ladroni” diretto nientemeno che dalla brava regista Liliana Cavani (quella di “Portiere di notte”) per arrivare al ritorno di Verdi con “Ernani” e a tante novità e sorprese. 
 
Sotto i riflettori del Teatro La  Scala ci saranno tantissimi appuntamenti, questi sopra indicati sono i nostri suggerimenti! Per tutti gli eventi in programma vi invitiamo a visitare il sito del Teatro www.teatroallascala.org.
 
Se state pianificando un viaggio a Milano per assistere ad uno spettacolo in uno dei migliori teatri del mondo, Hotel Milano Scala è la soluzione ideale per il vostro soggiorno grazie alla sua location a pochi passi dal Teatro alla Scala.
 
Con le sue camere che richiamano l’atmosfera teatrale e con fotografie dell’archivio storico del Teatro a tutta parete, il nostro Hotel è ormai un punto di riferimento non solo per gli amanti dell’Opera ma anche per musicisti e maestri d’orchestra che spesso scelgono il nostro Hotel per il loro soggiorno milanese.
 
Con nostro piacere, saremo lieti di assistervi per qualsiasi ulteriore informazione o prenotazione.
La nostra Concierge Riva saprà darvi le migliori indicazioni per un indimenticabile soggiorno a Milano.
 
Ci auguriamo di avervi presto nostri Ospiti per offrirvi un’indimenticabile esperienza!
Via dell'Orso, 7 - 20121 - Milano (MI)
Tel. 02/870961 - Fax 02/87096096
PI 12423010151 - info@hotelmilanoscala.it

Vai al sito ufficiale